web analytics

Via al “Festival Internazionale delle Arti” dell’accademia “Germogli d’arte”

Sabato 24 giugno il Teatro Santa Famiglia di Copertino ospiterà dalle 21 il gran galà di voci liriche “Sogno in Arte” dell’Accademia Germogli d’Arte presentato da Rosangela Giurgola, in occasione della decima edizione del “Festival Internazionale delle Arti” con la direzione artistica del maestro Salvatore Cordella.

L’obiettivo del Festival è quello di far riscoprire agli spettatori la bellezza della grande musica. L’accademia di canto lirico presenterà i suoi cantanti provenienti dai diversi teatri lirici nazionali ed internazionali, che saranno accompagnati dal pianoforte del maestro Sergio La Stella del Teatro dell’Opera di Roma. Gaetano Merone, Silvia Brizuela, Gerardo Dell’Affetto e Francesco Dell’Orco interpreteranno il “Don Pasquale di Gaetano Donizetti” con i movimenti scenici dell’attore e regista Luca Mazzei. Nel corso della manifestazione canora si esibiranno anche i tenori Giuseppe Tommaso, Paride Cataldo, Vincenzo Spinelli e il baritono Pierpaolo Martella con la partecipazione straordinaria del tenore Salvatore Cordella e del pianista e maestro Roberto Corlianò accompagnato dalle danze di Lina Anoso. A margine del gran galà verrà conferito il “Premio delle Arti”, riconoscimento che viene consegnato ad un’eccellenza artistica selezionata per meriti e talento, e che quest’anno riceverà Giovanna Lomazzi. A Francesco Dell’Orco e Gerardo Dell’Affetto saranno consegnate le borse di studio grazie all’iniziativa di raccolta fondi “Adotta un germoglio”.

Il Festival Internazionale delle Arti, nato sotto la direzione artistica del Maestro Salvatore Cordella, si conferma ogni anno, per l’ingegno dei suoi ideatori e il prestigio dell’offerta, un illustre palcoscenico estivo in cui, musica, danza, teatro e natura si incontrano nella celebrazione piena di tutte le arti. In occasione del decimo anno è pronto a celebrare questo evento rinnovando la sua proposta in una azione continuativa di durata annuale, offrendo al pubblico un’armonia di suoni, passioni ed emozioni attraverso iniziative artistiche e di carattere culturale, con attività trasversali tese a creare una messa in rete sociale fra istituzioni, privati e associazioni, diversi attori quindi finalizzati ad una azione sia educativa che divulgativa, per suscitare sempre più un punto di riferimento e movimento di scambio culturale per la comunità e l’intero territorio regionale. Cosi il direttore artistico Salvatore Cordella intende rilanciare per questo anniversario decennale un percorso che raccolga i frutti di lavoro ed incontri avuti in questi anni di intensa attività artistica, regalando un nuovo cammino che offra continuità, multidisciplinarietà culturale e apertura verso contesti e proposte che restituiscano all’arte la reale funzione educativa di relazione sociale, riflessione e partecipazione di crescita culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.