web analytics

Verso Lecce – V. Entella, Corini: “Imparare dagli errori. Mancosu? Potrebbe partire dall’inizio”

LECCE  – Alla vigilia del match contro la Virtus Entella il tecnico del Lecce Eugenio Corini ha parlato in conferenza stampa, partendo dall’ultimo pareggio rimediato fuori casa:

“In ogni partita c’è qualcosa da imparare, il rammarico è quello di non aver portato a nostro favore il risultato (a Pescara)  anche se l’episodio decisivo è stato un gol viziato da  fuorigioco. La squadra ha fatto la sua partita e, come ho detto ai ragazzi, non dobbiamo gestire il risultato, ma continuare a giocare a calcio e fare gol perché una sola rete di vantaggio non dà certezze sulla vittoria”.

“Siamo in un momento caldo del campionato e dobbiamo trovare energia per affrontare le prossime partite. Siamo il secondo miglior attacco, segniamo spesso e riusciamo anche a penetrare le difese più chiuse, ma non possiamo pretendere di fare sempre 2 o 3 gol. Qualche rotazione contro la Virtus Entella ci sarà,  stiamo allargando il campo dei titolari. Stepinski? Non c’è alcun caso, ritengo tutti i giocatori importanti e lui ha fatto finora un ottimo campionato. In questo momento è stato penalizzato da qualche scelta diversa, ma deve lavorare e farsi trovare pronto. Mancosu mi sembra che stia meglio allenamento dopo allenamento e domani potrebbe partire dall’inizio, per quanto riguarda Tachtsidis sta migliorando la sua condizione, sarà molto utile”.

Sono 24 i calciatori convocati per la sfida interna contro i liguri. Assenti gli indisponibili Adjapong, Calderoni, Dermaku, Listkowski, Pisacane, Vigorito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.