web analytics

Verso Frosinone-Lecce, Baroni: ” Avversario con cui ci misureremo con grande rispetto e umiltà”

LECCE  – “La pausa la considero sempre come ore di lavoro in più, ripartiamo da dove abbiamo finito”: esordisce così, alla vigilia della gara contro il Frosinone, il tecnico del Lecce Marco Baroni.

Che ha parlato in conferenza stampa della trasferta ciociara che attende i suoi in occasione della 13^ giornata del campionato: “Di Mariano ha avuto una leggera distorsione ieri, ma oggi si è allenato, e Coda sta meglio, ha svolto due allenamenti e mezzo, diciamo, con la squadra. Meccariello parte con noi, si è allenato. La squadra sta bene,   Per noi sarà un bel test,  ci piace misurarci con grande rispetto e umiltà, caratteristiche che devono segnare il nostro percorso ci crescita… ci sono insomma tutti i presupposti per una gara che, per la forza e l’importanza dell’avversario, si preannuncia combattuta. Stiamo bene tutte e due, siamo costanti e ci assomigliamo nel sistema di gioco, verrà fuori una bella gara che porterà a casa chi sbaglia meno ed è più attento negli episodi”.

Il mister non si sbilancia però sulla formazione: “Non ho dubbi, ma voglio valutare fino in fondo Coda, non voglio correre neppure l’1% di rischio con lui: se non giocherà partirà Olivieri. Ma mi interessa più che altro che la squadra, a prescindere da chi andrà in campo, non scenda dal punto di vista prestativo”.

Nota conclusiva sulla sua esperienza a Frosinone, chiusa con una retrocessione: “Ho ottimi ricordi dell’ambiente e della proprietà, entrai in una situazione disperata e ho fatto quello che mi era stato chiesto, qualche bella partita venne fuori. Ma adesso penso al Lecce e non al passato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

View My Stats