web analytics

Un omaggio floreale per ringraziare le donne in prima linea

Un omaggio floreale in segno di gratitudine è stato donato dall’amministrazione comunale di Palmariggi, comune dell’Unione Entroterra Idruntino, a tutte le donne che lavorano nel settore sanitario in prima linea per affrontare la pandemia.

L’8 marzo ricorre la Giornata internazionale dei diritti della donna, una data simbolica e di riflessione per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo.

È anche una giornata per ricordare che le donne sono una colonna portante della società, perché loro quotidianamente si impegnano doppiamente dando il loro contributo per il bene della società e della famiglia in ogni giorno dell’anno.

In questa data simbolica l’amministrazione guidata da Franco Zezza ha scelto di essere vicino alle donne che più di tutti in questo anno di pandemia sono state in prima linea, sostenendo e sorreggendo la salute ed il benessere dell’intera società. E lo fa attraverso un omaggio floreale, per ricordare la forza ed il valore straordinario delle donne in tutti i 365 giorni dell’anno.

“In questa Giornata dedicata alle Donne, si legge nel biglietto di accompagnamento, un ringraziamento va a tutte voi, medici, infermiere ed operatrici sanitarie della nostra Comunità, che ogni giorno lavorate per garantire e tutelare la salute dei cittadini e che da un anno a questa parte siete in prima linea nel fronteggiare, con dedizione e straordinario impegno una della più grandi sfide che ha coinvolto l’umanità intera e che ha messo a dura prova il sistema sanitario e assistenziale. Un omaggio floreale in segno di gratitudine. L’Amministrazione Comunale.”

I bouquet di fiori sono stati consegnati dal vice sindaco Gerardo Pellegrino e dall’assessora alle politiche sociali e pari opportunità Sonia Miggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.