web analytics

Scuole, il TAR sospende l’ordinanza di Emiliano: si tornerà in aula

LECCE – Il Tar Puglia ha sospeso l’ordinanza regionale con la quale il presidente Michele Emiliano ha disposto fino al 5 marzo la didattica digitale integrata al 100% per tutti gli alunni e gli studenti pugliesi. Il decreto a firma del presidente Orazio Ciliberti accoglie l’istanza cautelare del ricorso presentato dal Codacons Lecce e da un gruppo di genitori di alunni, a per effetto sospende l’efficacia del provvedimento regionale, fissando l’udienza collegiale al 17 marzo 2021.

“Adotterò immediatamente un’altra ordinanza che, tenendo conto dei rilievi” del Tar Puglia “tuteli comunque la vita del personale scolastico agganciando la durata della campagna vaccinale per le scuole al periodo di vigenza della ordinanza, rimuovendo il limite del 50% alla presenza contemporanea nelle classi”. Lo annuncia il governatore Michele Emiliano dopo che il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale era stata resa obbligatoria la Dad in tutte le scuole. “Verrà reintrodotto – annuncia Emiliano – il diritto alla scelta della didattica integrata a distanza da parte delle famiglie che ne faranno richiesta”. (FONTE ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *