web analytics

Samp-Lecce: le probabili formazioni. Baroni conferma il tridente offensivo con Di Francesco, Colombo e Strefezza

LECCE Blucerchiati al penultimo posto in classifica con 6 punti, uno in meno della Cremonese, ma soprattutto -4 dallo Spezia quartultimo e -6 dai salentini che nel turno infrasettimanale hanno vinto contro l’Atalanta. Audero e compagni sono già all’ultima spiaggia. Il Lecce, reduce dall’entusiasmante e importante successo contro la squadra di Gasperini, parte per Genova con uno spirito positivo. La Samp sembra in difficoltà vista anche la fragile ed incerta situazione societaria.
Stankovic deve fare i conti con la squalifica di Colley, davanti ad Audero ci saranno quindi Ferrari, Murillo e Amione con Bereszynski e Augello (in vantaggio su Murru) sulle fasce in una difesa a tre che, di fatto, diventa a cinque in fase di copertura. In mediana Villar, Rincon e uno tra Djuricic e Verre (entrato bene cotnro il Torino) con Caputo e Gabbiadini in attacco, il secondo rimane comunque in ballottaggio con il giovane Montevago. In panchina non ci sarà Stankovic, fermato per un turno dal giudice sportivo dopo il rosso contro il Torino, al suo posto Sakic.
Baroni non modificherà il tridente offensivo che tanto ha fatto bene con l’Atalanta: Di Francesco, dunque, sarà preferito a Banda, mentre Colombo si alternerà con Ceesay. In difesa Umtiti, di nuovo disponibile, insidia Pongracic. Infine, conferme pure per il trio di centrocampo, che sarà formato ancora da Gonzalez, Hjulmand e Blin.
Ecco le probabili formazioni:

Sampdoria (3-5-2): Audero; Ferrari, Murillo, Amione; Bereszynski, Rincon, Villar, Djuricic, Augello; Gabbiadini, Caputo. All. Stankovic (squalificato, in panchina Sakic).

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Gonzalez, Hjulmand, Blin; Strefezza, Colombo, Di Francesco. All. Baroni.

Calcio d’inizio stadio “Ferraris” di Genova sabato 12 novembre ore 18:00. Diretta TV DAZN

Christian Guarino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.