web analytics

Ricomposizione delle barriere frangiflutti alla Giudecca, arriva il finanziamento dalla Regione

GALLIPOLI (Lecce) – È  stata approvata dalla Giunta regionale la delibera che prevede l’intervento urgente di ricomposizione delle barriere frangiflutti sul lato battuto dalla mareggiata, lato Giudecca e lato Canneto, della città di Gallipoli.

Il contributo ottenuto è pari a €358.586,38 ed è frutto di una serie di sollecitazioni da parte dell’Amministrazione comunale a seguito, in particolare, dell’eccezionale e violenta perturbazione meteorica che ha investito tutta la costa di Gallipoli sul lato della Litoranea Galileo Galilei nelle giornate del 12 e del 13 novembre 2019.

Nello specifico, nella zona c.d. della Giudecca si sono avuti i danni maggiori dovuti all’effetto delle onde violentissime, generando situazioni di criticità principalmente per l’incolumità delle persone. Gli effetti della mareggiata hanno comportato così il danneggiamento delle opere di difesa esistenti, nonché del tessuto antropizzato più esposto, con conseguenti allagamenti estesi anche alle aree retrostanti il fronte mare.

I successivi sopralluoghi effettuati e le preliminari attività tecniche svolte nell’area in esame, congiuntamente tra Autorità di Bacino Distrettuale e Amministrazione comunale di Gallipoli, hanno evidenziato la gravità e l’entità dei danni subiti.

Il Comune di Gallipoli, con nota prot. n. 0069426 in data 29.12.2020, ha avanzato una richiesta urgente di risorse finalizzate alla riparazione del lungomare G. Galilei in località c.d. Giudecca, richiedendo la somma di 400 mila euro illustrando, con allegate relazioni di stima, verbali di sopralluogo e report fotografico, la situazione di grave criticità e pericolo per la pubblica incolumità nell’area interessata.

Alla luce delle numerose pec inviate, delle sollecitazioni e delle richieste formali, la Giunta regionale nelle scorse ore ha così deliberato la concessione del contributo.

“Grazie al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, all’assessore al demanio e vicepresidente Raffaele Piemontese, alla giunta tutta, al capo di gabinetto Claudio Stefanazzi, alla dirigente Barbara Valenzano per aver dato ascolto e per aver compreso quanto tutto ciò sia importante per la città. Non posso fare a meno di esprimere la mia immensa soddisfazione, dopo le numerose richieste e il lavoro di studio e di progettazione dei nostri uffici: abbiamo ottenuto quello che volevamo, abbiamo portato a casa uno straordinario risultato. Voglio definire tutto questo come una nostra vittoria che corrisponde alla vittoria di tutti i cittadini. Concludiamo un anno ricco di progetti e di attività con una notizia che aspettavamo da tempo: il 2021 porterà altri risultati straordinari a cui stiamo lavorando da mesi” ha dichiarato il sindaco Stefano Minerva.

 

Start typing and press Enter to search