web analytics

Pordenone-Lecce: le probabili formazioni: Out Tuia in difesa, c’è Dermaku. Coda guiderà l’attacco

LECCE – Dopo più di un mese di stop il Lecce torna finalmente in campo  e di fronte troverà il Pordenone di Tedino.
I neroverdi sono usciti  con le ossa rotte dalla sfida in trasferta contro il Crotone. Un match disputato  sottotono e senza grinta. Certo l’espulsione di Falasco ha condizionato in parte la sfida, ma i friulani non hanno mai dimostrato di poter impensierire i calabresi. Un 4-1 che ferma i neroverdi a quota otto punti, appena uno in più dell’ultima in classifica, ovvero il Vicenza.
 
Dall’altra parte c’è un Lecce che invece avrebbe dovuto giocare giovedì scorso contro il Vicenza, nel recupero della 18esima giornata, ma sfida nuovamente rinviata per via del Covid. Nell’ultimo match giocato i salentini hanno incassato la seconda sconfitta stagionale, andando ko per 1-0 in quel di Pisa lo scorso 11 dicembre.

I friulani dovrebbero schierarsi con il 4-3-3. Davanti a Perisan,  Barison e Bassoli con Dalle Mura a sinistra e El Kaouaakibi sulla corsia di destra . Pasa, Pinato e Magnino a centrocampo con Butic a svariare in attacco insieme a Cambiaghi e Pellegrini.
 
Per Baroni out Tuia in difesa spazio alla coppia centrale Dermaku-Lucioni con Gendrey a destra e Barreca a sinistra. Hjulmand in cabina di regia con Majer e Gargiulo ai lati. Coda guiderà l’attacco supportato da Strefezza e Di Mariano.

Ecco le probabili  formazioni:

PORDENONE  (4-3-3): Perisan; El Kaouakibi, Barison, Bassoli, Dalle Mura; Magnino, Pasa, Pinato; Cambiaghi, Butic, Pellegrini. All. Tedino

LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Barreca; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. All. Baroni.

Calcio d’inizio ore 16.15 stadio “Guido Teghil”, Lignano Sabbiadoro.

Diretta TV Dazn, Sky Sport, Helbiz Live

Christian Guarino 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.