web analytics

Nardò, panchina granata affidata a mister Ragno

NARDÒ (Lecce)  – “I ragni, in specie, sono una inesauribile sorgente di meraviglia, di meditazioni, di stimoli e di brividi”. E’ una citazione di Primo Levi, ma che calza a pennello con l’uomo, Nicola Ragno. Lo stesso stimolo e brivido che ha provato l’A.C. Nardò nel momento in cui é arrivato il “sì” del tecnico molfettese alla conduzione della guida tecnica della prima squadra per l’anno 2022-2023. Sensazioni, crediamo e speriamo, condivise anche dalla piazza e dalla tifoseria. Sarà il quarto anno della sua carriera sportiva (uno da calciatore e tre da allenatore) che lo vedrà protagonista in maglia granata. Una scelta fortemente voluta e desiderata. “Torno in una grande piazza e sono felicissimo – dichiara Mr. Nicola Ragno. Torno in una città che mi ha sempre coccolato e fatto sentire bene, che mi ha desiderato e questo per me é un valore aggiunto. Non vedevo l’ora di sposare questo progetto dopo aver avuto i contatti con la dirigenza e il Presidente Cavalera. Per chiarezza dico subito che non ci poniamo obbiettivi, vediamo quello che siamo capaci di fare, dobbiamo divertirci! Credo nel lavoro e io voglio lavorare”. Seguono le dichiarazioni, stringate ma pragmatiche, del Presidente Marco Cavalera:” Siamo contenti di essere riusciti a portare a Nardò un grande allenatore, prima pedina di un progetto pluriennale per riportare Nardò dove merita”. Il TORO ha dunque il suo trainer! E che trainer! Si scaldano i motori, domani si apre ufficialmente la stagione sportiva.

Fonte Ac Nardò official

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.