web analytics

Migranti: Tateo (Lega), “Puglia usata come crocevia scafisti, Lamorgese intervenga”

“I nuovi arresti in Puglia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina confermano quello che la Lega denuncia da tempo: il traffico illegale di esseri umani non si è mai interrotto e la nostra Regione si conferma uno dei crocevia preferiti dagli scafisti”. Così in una nota la deputata barese della Lega, Anna Rita Tateo.

“L’operazione ‘Astrolabio’, brillantemente condotta dalla Guardia di Finanza e la Dda di Lecce insieme alla Direzione Nazionale Antimafia e gli agenti del reparto operativo aeronavale di Bari, – aggiunge Tateo – ha portato all’arresto di 47 persone ritenute parte di un’articolata organizzazione dedita all’immigrazione irregolare dall’Asia all’Europa del nord”.

“Anche in quest’occasione – continua la deputata barese della Lega – appare purtroppo chiaro ed evidente che i confini italiani non vengono difesi in maniera adeguata, per questo servirebbe un intervento serio e concreto da parte del Ministro Lamorgese che tarda ormai da troppo tempo”.

“Alla luce di operazioni come questa e dopo i disastrosi numeri degli sbarchi nel 2021, – conclude Tateo – occorre un vero cambio di passo sul tema dell’immigrazione clandestina per cercare una soluzione che sia davvero risolutiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.