web analytics

Metadone in auto, erba addosso e nell’abitazione: 47enne di Sannicola ai domiciliari

GALLIPOLI (Lecce) – Metadone in macchina, “erba” addosso e in casa. Nei guai è così finito un 47enne di Sannicola, L. A. M.: è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nei giorni scorsi gli agenti della squadra volante del Commissariato di Gallipoli lo hanno tratto in arresto nel corso di una attività di controllo, intensificata anche in previsione delle prossime festività.

Pertanto, fermata un’autovettura e constatato che l’automobilista si presentava piuttosto nervoso, il personale in divisa ha ritenuto opportuno approfondire. In genere, l’atteggiamento inquieto lascia sempre presumere che vi possa essere qualcosa di sospetto.

Poi, considerato anche i precedenti penali per droga, gli agenti hanno effettuato una perquisizione sull’autovettura rinvenendo cinque boccette di metadone e poi addosso all’uomo una dose di marijuana del peso di circa 3 grammi.

La perquisizione è stata estesa anche presso l’abitazione, dove sono stati rinvenuti circa altri 22 grammi di marijuana, suddivisi in quattro involucri di cellophane.

Pertanto, lo stupefacente è stato sequestrato e l’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Start typing and press Enter to search