web analytics

L’Integrazione presente al TTG Travel Experience, la fiera italiana del turismo a Rimini

La cooperativa sociale presenterà i suoi servizi nello stand della Regione Puglia.

La cooperativa sociale ONLUS “L’Integrazione” sarà presente a Rimini, dal 13 al 15 ottobre, al TTG Travel Experience, la fiera italiana del turismo business-to-business, una delle principali rassegne turistiche internazionali, per promuovere e raccontare l’offerta turistica e le eccellenze del territorio.

I giovani volontari della cooperativa presenteranno i propri servizi all’interno dello stand allestito in fiera dalla Regione Puglia.

Il TTG, oramai a livello internazionale, è riconosciuta tra le fiere del comparto turistico più attrattive e – sin dai suoi albori – favorisce l’incontro e lo scambio tra chi realizza il prodotto e chi lo immette nella distribuzione a livello nazionale ed internazionale. Ed è proprio per dare supporto e sostegno ad un settore con un enorme e riconosciuto potenziale di crescita, lo stand allestito da Regione Puglia ospiterà alcune aziende del territorio e la loro offerta, offrendo loro la possibilità di incontrare centinaia di buyers, giornalisti ed operatori di settore provenienti da ogni parte del mondo.

“Siamo veramente entusiasti ed orgogliosi di partecipare a questo evento al fianco della Regione Puglia – dichiara Veronica Calamo, Presidente della Coop.va Soc. “L’Integrazione” -. Dopo mesi di sofferenza per il comparto turistico, riteniamo che questa iniziativa, giunta alla sua 58ma edizione, sia un’opportunità di rinascita e di nuove prospettive per un territorio come la Puglia che ha tutte le carte in regola per offrire al mercato pacchetti turistici differenziati e integrati, che rispondono ad una domanda in forte crescita.

Per parte nostra – prosegue Veronica Calamo – si rafforza, in questa occasione, la sinergia istituzionale con la Regione Puglia con la quale, da diversi anni, sono in corso azioni programmatiche al fine di sostenere il comparto turistico soprattutto in un settore, quello della disabilità, molto spesso sacrificato dalle condizioni limitanti che precludono, a molti disabili, la possibilità di godere degli stessi diritti allo svago e al divertimento.

Siamo certi – conclude la Presidente – che la partecipazione congiunta al TTG consentirà di sviluppare azioni promozionali dirette sui buyers, per accrescere visibilità e interesse sul territorio e sull’offerta delle aziende”.

“Grazie a tutto il gruppo di lavoro di Puglia Promozione per la valorizzazione di questi contenuti di grande rilievo su cui, peraltro, la Regione investe da molti anni, e che nel prossimo futuro potrebbero diventare uno dei nuovi driver dello sviluppo turistico della Puglia  –  scrive in una nota Anna Maria Candela, dirigente del servizio promozione e sviluppo delle economie culturali presso la Regione Puglia  -. Veronica Calamo è una tempesta – conclude la dott.ssa Candela – e se ne accorgeranno anche a Rimini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *