web analytics

Lecce, nessun caso legato alla posizione del calciatore Falco: c’è un “accordo” per venirsi incontro. Ecco i dettagli

LECCE – Le strade tra il Lecce e Filippo Falco potrebbero dividersi a breve. Il fantasista giallorosso ha manifestato a più riprese la sua ambizione di giocare nel massimo campionato nazionale e quindi di misurarsi in Serie A, sebbene nel corso del mercato estivo non ci siano state offerte concrete pervenute al club di Via Costadura. A mercato chiuso , però, probabilmente sul finire dello scorso ottobre, dopo un incontro con l’entourage del calciatore,  è stato raggiunto un accordo tra le parti, vale a dire una sorta di “gentlemen’s agreement” al fine di  dare seguito alle aspirazioni e ambizioni del talento di Pulsano.

Il Lecce, in ragione di questo accordo, è pronto a valutare le offerte che perverranno per un possibile trasferimento di Filippo Falco, a patto che le stesse non siano inferiori a 1.5 mln di euro, cifra condivisa dalle parti e al di sotto della quale non sarà avviata nessuna trattativa per una possibile cessione  dell’attaccante giallorosso.

Ora sarà compito dell’entourage del calciatore e  delle Società  eventualmente interessate ad  intavolare una trattativa con il Direttore tecnico Pantaleo Corvino, far pervenire al club giallorosso offerte adeguate per il trasferimento di Falco, questo perché il Lecce vuole tener fede a quell’ accordo tra “gentiluomini” raggiunto nei mesi scorsi.

La parola ora al mercato che riaprirà il  4 gennaio,  data ufficiale per lo start del calciomercato invernale.

Start typing and press Enter to search