web analytics

Lecce, Mancosu: “La personalità nelle ultime 4 gare può fare la differenza”

LECCE – Giornata di conferenza stampa per Marco Mancosu  che ha fatto il punto in casa Lecce: “E’ stato difficile relativamente rimanere ai box, un conto è quando la squadra va male e senti di più la lontananza, ma la squadra sta andando alla grande, quindi star fuori è stato più facile, anche se è davvero un’ansia non poter contribuire ai risultati. Ma se le cose continuano così, mi va bene di star fuori! (ride, ndr) Adesso ho ripreso ad allenarmi con la squadra, sono pieno di dolori come fossi in preparazione ma è normale. Conto di esser pronto per il 1° maggio quando ci attenderà il rush finale, dove ci saranno tante insidie. Però il club e il mister sono attenti a ogni minimo dettaglio, affinché si possa arrivare al meglio alle quattro restanti partite: raggiungere il risultato finale è importante”.

Nota poi sul suo personale: “Al netto dei numeri, voglio dare ancora di più, anche se comunque mi fa piacere essere un punto di riferimento, seppur magari anche solo con una parole, per i più giovani. Sono ben voluto, e oltre gol e assist, è questo quello che conta. Sono voluto anche andare in ritiro con la squadra a Vicenza, si deve far gruppo ed essere da esempio”.

Conclude: “L’aspetto che può fare la differenza in queste ultime quattro gare è la personalità, non si può sbagliare niente, ma anche i dettagli sono importanti: e su questo, come ho detto prima, c’è solo da fare un plauso al mister e al club perché non lasciano niente al caso. Se penso alla Serie A? Non troppo, sennò ci si distrae dal focus che abbiamo, ovvero vincere questo campionato di B”.

Fonte tuttomercatoweb.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *