web analytics

Lecce, Maggio: “La tranquillità può fare la differenza da qui alla fine”

LECCE  – In casa giallorossa, in videoconferenza, ha parlato il difensore Christian Maggio:

“Sono quattro partite importantissime, è chiaro che non sarà semplice perchè affrontiamo delle squadre che si devono salvare o vogliono la promozione come noi . Saranno partite intense, vanno vissute con la consapevolezza della nostra forza e senza avere pressioni, perché a volte sono dannose. Bisogna allenarsi bene, preparare le partite nel miglior modo possibile. E poi come ho sempre detto abbiamo delle qualità da sfruttare, una rosa ampia, importante. Chiunque giochi non si nota la differenza. Da sabato cercheremo di proporre il nostro gioco e portare a casa un risultato positivo”.

Sull’assenza del pubblico: “In questo momento è importante stare tranquilli. È normale che stiamo vivendo un periodo particolare, il pubblico manca da tanto tempo e ci siamo quasi abituati, tra virgolette. Sappiamo che i nostri tifosi ci stanno vicini, ora dobbiamo restare uniti e cercare di unirci ancor di più. Queste quattro partite sono fondamentali. Anche se il tifoso manca allo stadio, sappiamo che da fuori è con noi, la tranquillità può fare la differenza. Dobbiamo pensare a noi stessi, i risultati degli altri contano relativamente, bisogna essere concentrati solo nel portare a casa il massimo”.

Sul percorso personale: “Sono contento del percorso fatto fin qui con il Lecce. Ho sempre cercato di dare tutto me stesso e di dare una mano a chi ne aveva bisogno. Sto avendo dei risultati positivi, spero vada avanti così fino alla fine del campionato”.

Sul tecnico:  “Corini è  un allenatore che a me piace molto, parla tanto con i giocatori. Ci infonde grande tranquillità. Sa anche lui che sono quattro finali, ma l’importante è che ci trasmetta serenità”.

Sulle dirette concorrenti:  “Quello che stanno vivendo o che è successo è un problema loro, per noi conta poco. Cercheremo di prepararci bene, poi vedremo come andrà a finire. Bisogna chiudere al meglio, per arrivare a un risultato importantissimo. Bisogna correre ancora molto, ma il percorso fatto è positivo e sarebbe un peccato buttare via tutto. Con la mentalità giusta e con la voglia giusta, cercando di migliorare gli errori commessi in alcune partite, sono certo che faremo bene. Non possiamo mai distrarci,  bisogna avere grande attenzione fino al 90esimo”.

Quale può essere avere un’arma in più? :  “Avere tutti i calciatori a disposizione. Abbiamo avuto qualche piccolo infortunio in precedenza, però ora stanno rientrando tutti e per il rush finale abbiamo bisogno veramente di tutta la rosa. Il mister così ha scelta ed è importante avere tutti a disposizione. Io vivo per raggiungere gli obiettivi, quando ho scelto Lecce sapevo del progettoe  sapevo di essere in una società ambiziosa e importante. Ho scelto la squadra giusta, che vuole ambire a grandi palcoscenici e per adesso sono contento del mio percorso. Speriamo di concluderlo bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *