web analytics

Lecce, il presidente Sticchi Damiani: “Siamo la vera sorpresa di questo campionato”

LECCE   – Alla vigilia della trasferta di Cosenza è il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani a prendere la parola in conferenza stampa

“Ho voluto tenere direttamente io la conferenza in questo periodo frequente di partite perché da un po’ di mesi non c’è stata la possibilità di parlare della stagione e della squadra nella sua globalità.
Giunti a questo punto del campionato,  credo che non stia passando fino in fondo un aspetto: a mio avviso la vera sorpresa di questo campionato è il Lecce. Vedo sempre più spesso che prima di ogni gara gli allenatori della squadra avversaria continuano a far passare il messaggio che il Lecce è la squadra più forte. È una mistificazione della realtà. Il Lecce è la più grande sorpresa, sta lanciando giovani in un campionato durissimo. Sono ragazzi senza alcuna esperienza e sta tenendo botta in un campionato difficilissimo”

“Si rischia così di non apprezzare fino in fondo il lavoro del mister e del suo staff, degli uomini mercato. Oggi diamo tutti per scontato che Strefezza sia straordinario, ma prima di Lecce aveva segnato massimo 4 gol. Quando è arrivato un sacco di gente diceva che è un calciatore che non segna. Noi abbiamo rischiato ed è merito anche dell’allenatore che lo ha plasmato nel 4-3-3. Se la promozione dovesse arrivare sarebbe un capolavoro ed una boccata di ossigeno per la società. In 7 anni di club solo in A abbiamo avuto un bilancio in pareggio, nelle altre annate era solo in perdita. Sarebbe il coronamento di un sogno (questo vale molto più di un bilancio) per un territorio che mai mi sarei aspettato così vicino in un momento difficile per il calcio italiano. Gli stadi di B sono vuoti, il nostro è una eccezione. A Lecce siamo circondati da affetto, alcune partite sono improponibili per date e orari. La gente risponde in modo straordinario, abbiamo l’unica tifoseria che va oltre la crisi ed il calendario, dandoci un sostegno incredibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.