web analytics

Lecce, Hjulmand: “Serie B campionato difficile, dobbiamo pensare solo a vincere. Qui posso migliorare”

LECCE – Nella mattinata odierna, il centrocampista del Lecce Morten Hjulmand, è stato protagonista di una conferenza Stampa in cui ha fatto il punto sul suo percorso, la nuova vita nella città Barocca e la Serie B italiana. Ecco le sue parole:

” Mi sono trovato bene da subito , questo è un campionato nuovo per me e forse ci vorrà ancora del tempo per adattarmi al meglio ma per ora direi che è andato tutto bene. È un calcio diverso, poi sono passato da un piccolo club ad un altro  più grande. Non mi aspettavo, per la verità,  di giocare fin da subito dall’inizio, ci vuole tempo per conoscere bene la squadra. Il nostro allenatore parla molto di tattica, a volte è difficile capire per via della lingua, la tattica è molto diversa e lui vuole che giochi in un altro ruolo rispetto a dove giocavo prima”.

“Il mio ruolo preferito   è al centro della mediana – continua Hjlmand – , penso di poter migliorare e spero di diventare un top player in futuro. Quando occorre posso giocare anche  da mezzala, il nostro tecnico  Corini mi ha già provato in questo ruolo  e gioco dove c’è bisogno per aiutare la squadra”.

“Mi sono trasferito a Lecce con la mia ragazza, per me è stato importante. Sia la società che i tifosi ci hanno subito fatti sentire a casa, mi sono ambientato  e mi sono integrato bene con il resto della squadra. Prima di venire, pensavo che la Serie B fosse molto difficile, con tante squadre forti, e quest’impressione è stata confermato. Adesso noi dobbiamo vincere quante più partite è possibile , ma pensare sempre una partita alla volta, adesso infatti bisognerà pensare  solo alla gara contro il Cosenza”.

Start typing and press Enter to search