web analytics

Investire nel franchising per diventare imprenditori

Secondo il rapporto Assofranchising 2020 basato su dati del 2019, il franchising in Italia continua crescere. Il giro di affari per il 2019 ammonta a 26 miliardi di euro, con un incremento percentuale del +4,4 rispetto al 2018. L’occupazione è salita del 5%.

Questi dati confermano il trend positivo dell’ultimo decennio nel franchising, dove la media annua di crescita del settore è stato del 2%, arrivando a dare posti di lavoro a più di 217.000 persone occupate nelle 980 reti sparse in Italia.

Alla luce di ciò, puntare sul franchising si rivela la soluzione ottimale per chi vuole intraprendere una carriera imprenditoriale. Spesso, infatti, non è necessaria alcuna formazione di partenza perché viene fornita direttamente dalla azienda.

Per quanto riguarda l’investimento monetario iniziale, invece, molto dipende dal settore di franchise a cui si è interessati. È indubbio però che, una volta avviata l’attività, le possibilità di crescita e di carriera sono numerose.

Nel settore del franchising immobiliare, inoltre, la situazione sembra essere ancora più vantaggiosa. Le agenzie immobiliari in Italia rappresentano infatti un vero e proprio punto fermo nell’area delle vendite e degli affitti di immobili. 

Tra i diversi player oggi sul mercato i più innovativi da tenere d’occhio sono senza dubbio i giovani imprenditori che hanno dato vita al franchising di Dove.it.

Nato nel 2018, Dove.it è già presente in 18 città italiane con 40 professionisti operanti su tutto il territorio nazionale.

Il punto di forza del team di Dove.it consiste nell’investire sulla tecnologia per rendere il più trasparente e semplice possibile il processo di compravendita di immobili. L’attenzione al cliente è fondamentale e gli agenti dedicano molto tempo alla costruzione di relazioni commerciali di fiducia. Questo è possibile grazie al supporto che arriva dal livello centrale.

La gestione dei materiali di marketing avviene da parte di un team dedicato, mentre un servizio di call center a livello nazionale gestisce in maniera efficiente gli appuntamenti e le richieste dei clienti.

Inoltre i punti vendita lavorano sul territorio senza alcun limite alle zone su cui operare aumentando così le possibilità di sviluppo.

Se infine si considera che la ricerca di casa è aumentata del 34% nel 2020 e che questa tendenza sembra destinata a crescere anche in futuro, la strada imprenditoriale nel franchising immobiliare sembra essere una tra le più promettenti. In molti infatti hanno scelto di affidarsi a un’agenzia immobiliare per la vendita o l’acquisto di uno stabile, poiché permette di svolgere tutte le pratiche con serenità e garantirsi un supporto professionale lungo tutto il processo.

Start typing and press Enter to search