Il mercato del Lavoro in Italia cresce: le statistiche di Marzo 2023

L’Italia è uno dei principali paesi industrializzati del mondo e il suo mercato del lavoro è una fonte di grande interesse, soprattutto nella situazione economica attuale. Nel mese di marzo 2023, l’andamento del lavoro in Italia ha visto una crescita rispetto ai mesi precedenti. Secondo le statistiche pubblicate, le 5 migliori regioni in termini di posti di lavoro creati e richiesti sono state la Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte e Toscana. I settori più dinamici sono quelli dove la necessità di manodopera supera gli effetti delle misure restrittive e dei tagli di spesa.

Le statistiche degli annunci di lavoro sono particolarmente promettenti per quanto riguarda gli occupati. La Lombardia è stata al primo posto con un incremento del 53% nel numero di annunci rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, seguita dall’Emilia-Romagna con un aumento del 39%. Le mansioni più richieste in queste due regioni sono operaio, impiegato, lavoro autista, magazziniere e logistica. Al terzo posto troviamo il Veneto che ha registrato un +49%, con offerte di lavoro prevalentemente come operaio, impiegato, magazziniere, logistica ed ingegnere. Seguono al quarto posto il Piemonte, con un +51%, e le mansioni più richieste sono lavoro autista, operaio, impiegato, ingegnere e magazziniere; e al quinto posto la Toscana, con un +30%, ed i profili ricercati più frequentemente sono operaio, lavoro autista, ingegnere, impiegato e promoter.

Titoli di studio richiesti:

Rispetto alle figure professionali da assumere, il diploma di maturità rimane il titolo di studio più richiesto con 69.369 annunci, +44% rispetto a marzo 2021. Il secondo gradino del podio lo conquista la laurea con 41.673 annunci e un aumento del 46%. Un altro titolo di studio apprezzato dal mercato del lavoro è il master, con 3.013 annunci e +44% rispetto allo stesso periodo del 2021. Seguono poi la scuola dell’obbligo con 279 annunci (+47%) e il dottorato con 19 annunci (-10%).

Città e regioni con maggiore offerta lavorativa:

Per quanto riguarda le città italiane che offrono più possibilità occupazionali, a marzo 2023 la prima posizione è stata occupata da Roma con 1.556 candidati, +10% rispetto all’anno precedente. A seguire Palermo con 526 candidati (+10%), Milano con 515 candidati (+8%), Genova con 450 candidati (+11%) e Napoli con 432 candidati. Per quanto riguarda le regioni con più possibilità occupazionali, la Lombardia si conferma come leader del settore, seguita da Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte e Toscana.

Dunque, l’andamento economico del Paese sembra essere in buona salute, come confermano i dati rimasti stabili o in crescita, e il loro riflesso sul mercato del lavoro è visibile nell’aumento sostanziale degli annunci e delle possibilità occupazionali che vengono offerte. Con l’avvento della digitalizzazione del lavoro, anche le competenze digitali stanno acquisendo sempre più importanza come skills necessarie per una carriera di successo.

Tutti i dati sono disponibili su annuncilavoro360.com