web analytics

Il CT Maglie supera per 4 a 2 il Ronchiverdi Torino nell’andata playout

Nella partita di andata dei playout del campionato di A2 2021, il CT Maglie supera i torinesi del Ronchiverdi per 4 a 2. I magliesi hanno quindi acquisito un risultato positivo nell’attesa della partita di ritorno di domenica prossima, 5 dicembre, a casa del Ronchiverdi.

Dato l’equilibrio dei valori tecnici delle due squadre, e considerato l’importantissimo fattore campo, il risultato acquisito, anche se positivo, non permetterà di dormire sonni tranquilli, nella partita di ritorno a Torino, dove servirà almeno un pareggio per confermare la serie A2 anche per il prossimo anno.

Per il CT Maglie sono scesi in campo Geoffrey Blancaneaux (2.1 e ATP 281), Francesco Garzelli (2.3), Lorenzo Maria Lorusso (2.3), Daniel Bagnolini (2.4) e Silvio Mencaglia (2.5), seguita dai tecnici Michele Pasca, Marco Cezza, Mattia Leo, Marco Baglivo e Antonio Giordano.

Il Ronchiverdi ha schierato  in squadra Edoardo Lavagno (2.1 e ATP 581), Marek Gengel (2.1 ATP 294), Filippo Anselmi (2.4) e Tommaso Vescovi (2.4).

Nel primo singolare il torinese Gengel ha superato Garzelli 6-3 6-3, mentre negli altri tre singolari si sono imposti i tennisti magliesi Lorusso su Vescovi 6-2 6-2, Blancaneaux su Lavagno 7-5 6-3, Bagnolini su Anselmi 6-1 6-2.

Nelle battaglie dei doppi una vittoria per parte con le coppie Blancaneaux Garzelli che hanno superato Lavagno Gengel per 6-3 2-6 10-5, e Vescovi Anselmi su Lorusso Mencaglia per 7-5 7(7)-6(2).

Ottime le prestazioni dei ragazzi magliesi che hanno espresso un ottimo tennis e, sopratutto, messo in campo un grande cuore. Notevole sotto l’aspetto tecnico l’incontro tra Blancaneaux e Lavagno  con una intensità di gioco davvero di altissimo livello, come anche le prestazioni notevoli di Bagnolini, Lorusso e Garzelli nei singoli e Silvio Mencaglia nel doppio.

Grandissimo il tifo del pubblico di casa che è stato da stimolo per  i ragazzi magliesi.

Per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo: “Un incontro, che già si sapeva, molto equilibrato contro una compagine davvero forte, con l’unico rammarico della sconfitta nel doppio dei nostri ragazzi, Lorusso e Mencaglia, che poteva finire diversamente e darci un vantaggio ancora più ampio in vista dell’incontro di ritorno”.

Ora le attenzioni sono concentrate sulla partita decisiva di ritorno di domenica 5 dicembre. La squadra raggiungerà il circolo piemontese nel pomeriggio di sabato prossimo per provare i campi e preparare la partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

View My Stats