web analytics

Grande successo a San Cataldo per la “Lecce Sup Race”

Lo spettacolo degli sport da tavola ha caratterizzato la “Lecce Sup Race” svoltasi presso Lido York a San Cataldo. La due giorni organizzata dalla Asd Marina di San Cataldo è andata in archivio dopo la cerimonia di premiazione, che ha decretato i vincitori della seconda tappa del campionato italiano di Stand Up Paddle e Paddleboard.

Gli agonisti si sono cimentati sul percorso di 3 giri da 4 chilometri l’uno, mentre gli amatori si sono confrontanti su un tracciato più ridotto.

I vincitori di tappa nelle diverse categorie in gara sono Davide Alpino, Vira Lemekha (Agonisti Senior), Alberto Maria Casella, Cecilia Pampinella (Agonisti Under 18), Francesco Ligorio (Agonisti Master), Cristian Bottaysci, Anna Occhiogrosso (Agonisti G Master) e Gianluca Galanti (Agonisti Gkha). Tra gli amatori invece hanno primeggiato in classifica Antonella Zicari, Nicola Violante e Giorgia Filoni. Per quanto riguarda gli Agonisti Under 12 si sono evidenziati i nomi di Lisa Venturelli e Giulio Lazzarini, mentre tra gli Agonisti Under 14 hanno trionfato Noemi Bashai e Alexandru Valentin Stefan. Per la categoria Agonisti Adaptive, infine, è salita sul gradino più alto del podio Angela Carbonara.

“Il clima è stato perfetto e c’è stata grande partecipazione da parte del pubblico – spiega Carlo Morelli, delegato regionale della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard e agli Sport Nautici del Coni Puglia”.

Alla manifestazione c’è stata la partecipazione attiva di tanti club tra cui Frassanito Surf Point, Alimini Surf Point, la Lega Navale di Frigole, la 3Oceani Asd, il Circolo L’Approdo di Porto Cesareo, il Circolo della Vela Marina di Lecce, il Circolo La Lampara di Santa Caterina e la Locals Crew di Torre San Giovanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.