web analytics

Giuseppe Calabrese confermato alla guida del comitato regionale FCI Puglia

Giuseppe Calabrese è stato eletto nuovamente presidente del comitato regionale FCI Puglia. Confermata la fiducia per la continuazione del mandato dall’ottobre del 2019, ottenendo 48 voti su 45, rispetto all’altro candidato Tommaso Depalma.

Questo l’esito della votazione regionale che ha avuto luogo a Bari il 12 dicembre scorso, presso l’Hotel Majesty, alla presenza di Michelangelo Costa nella conduzione dell’assemblea, operando di concerto con Grazia Ziri in qualità di presidente della commissione verifica poteri.

Un verdetto quello ottenuto da Giuseppe Calabrese con gioia ma più forte dell’ostacolo Covid-19 per il quale il neo presidente regionale è risultato positivo. Giustificata, quindi, la sua assenza all’assemblea elettiva regionale, rimanendo in quarantena fiduciaria nella propria abitazione a Modugno, pur senza sintomi lui e tutta la sua famiglia, a cui vanno gli auguri di una prontissima guarigione.

Ad affiancare Giuseppe Calabrese per il quadriennio 2021-2024 ci saranno il vice presidente vicario Enrico Carico, l’altro vice presidente Giuseppe Angelini, i due consiglieri Francesco Velluto e Nicola Geronimo.

“Si tratta di una grande soddisfazione – commenta Giuseppe Calabrese – per essere stato rieletto alla carica di presidente perchè vincere senza un avversario avrebbe avuto un sapore molto diverso. Sono pronto a mettermi ancora in gioco con la nuova squadra in maniera ancora più forte, con entusiasmo e grande determinazione. Questo comitato vuole aprire le porte a tutte le forze in campo, rivolgendoci anche verso la parte dell’opposizione e dell’altro candidato Tommaso Depalma, i quali avranno tutta la nostra collaborazione. Proprio per questo dobbiamo essere tutti propositivi, l’obiettivo è quello lavorare per i giovani. Unendo le forze possiamo fare molto come con una vera e propria squadra in una sorta di corsa a tappe. Bisogna affrontare giorno dopo giorno, step by step, tutte le singole questioni e di seguito quello che ci proponiamo di mettere in campo. Lo ribadisco, il comitato regionale pugliese della Federciclismo vuole essere di tutti e non solo a favore di pochi, allo scopo di supportare tutti i tesserati e le società senza lasciare indietro nessuno, oltre a far crescere e a stimolare il territorio anche a livello istituzionale. Il nostro compito è anche trovare, individuare e convogliare risorse umane, economiche e strutturali al servizio di tutti ma con una vista lungimirante. Per arrivare a questo obiettivo mi preme ringraziare Gaetano Nesta che è stato di vero supporto e una pedina importante in questi giorni, nonostante la mia assenza per la positività al Covid-19, ed anche Giovanni Nardelli tra gli artefici della mia vittoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *