web analytics

Focara2021, Spedicato replica a Pezzuto: “È bene fare chiarezza su tutto quanto viene contestato in merito alla diretta televisiva”

“Ringrazio di cuore la mia collega di opposizione Federica Pezzuto che nel denigrare l’amministrazione sceglie sempre la stessa persona Sabrina Spedicato dimostrando che in fondo in fondo riconosce in essa grande spessore, fermo restando la umiltà che la caratterizza. È bene fare chiarezza su tutto quanto viene contestato in merito alla diretta televisiva” Lo dichiara in una nota l’assessore alla cultura del comune di Novoli Sabrina Spedicato.

“Preciso, sin da subito, – aggiunge – che l’accensione della Focara 2021 era stata debitamente autorizzata dalle autorità competenti Prefettura, Vigili del Fuoco e Questura, fatta salva eventuale causa di forza maggiore. (Chi ha studi di diritto e non solo dovrebbe… ben comprendere)”.

“La sera del 16 gennaio, – sottolinea – prima dell’inizio dell’evento Libera nos, sono giunti in piazza tali organi competenti e sono rimasti in loco per tutta la durata dell’evento. Dopo pochi attimi dell’inizio della diretta è stata rilevata dai Vigili del Fuoco la presenza di un impedimento, il VENTO FORTE di Tramontana (causa di forza maggiore) che spirava da nord, e precisamente dalla strada di Campi Salentina, creando un tunnel che coinvolgeva la Focara in direzione via Sant’Antonio. Per cui i Vigili del Fuoco hanno dato parere negativo all’accensione”.

“Dipanata la matassa in riferimento all’accensione mancata, nel rispetto delle prescrizioni di legge dettate da causa di forza maggiore, – sottolinea – vengo a disquisire sulla intervista che è stata registrata prima dell’evento, al fine di ottemperare quanto sua eccellenza il Prefetto di Lecce aveva richiesto: “tutto l’evento doveva concludersi entro le ore 21.45/22”, per cui da persone attente e coscienziose, si è preferito, su indicazione dei tempi televisivi, procedere con la ripresa delle interviste, che una volta registrate sarebbero andate in diretta in coda alla trasmissione”.

“Nessuno voleva – continua – artare la realtà, anche perché trattandosi di un saluto istituzionale non inficiava la elevata qualità artistica dell’evento LIBERA NOS, che era e lo è stato, lo ribadisco, evento volto alla spiritualità e alla celebrazione di SANT’ANTONIO ABATE. Le interviste non avevano questa funzione, mi spiace doverlo sottolineare per far comprendere”.

“Questa amministrazione – conclude l’assessore Spedicato – ha dato il giusto peso all’esaltazione della MUSA ispiratrice SANT’ANTONIO ABATE che questa sera alle ORE 20 godrà dell’accensione della sua FOCARA 2021, IN DIRETTA SU ANTENNA SUD, volendo evidentemente SANT’ANTONIO dare ai Novolesi e a tutti i fedeli la possibilità di fruire della FOCARA 2021, piccola, ma di enorme valore simbolico, per ben 3 giorni, sino al giorno del ringraziamento. Momento apicale in cui finalmente le fiamme svetteranno dalla sua cima, portatrici di valori veri e purificatici degli animi carichi di invidia, di rabbia, di rancore… poveri animi che mi auguro possano partendo dalle fiamme dei dannati, attraversando il purgatorio grazie al fuoco buono dell’AMATISSIMA FOCARA DI SANT’ANTONIO ABATE, godere di una luce assolutoria”.

Start typing and press Enter to search