web analytics

Femminicidio a Novoli: annullati gli eventi programmati per la festa di San Luigi

In segno di rispetto del grande dolore che il dramma ha provocato, autorità civili e religiose insieme con il comitato festa, hanno concordato di sospendere e rinviare gli eventi esterni programmati in occasione della festa di San Luigi Gonzaga la cui memoria liturgica cade il 21 giugno.

Non si svolgerà, dunque, la processione prevista per domani, vigilia della festa. Come non si svolgeranno i festeggiamenti civili: niente spettacolo pirotecnico, niente show di cabaret; Non si esibiranno nemmeno i concerti bandistici Città di Novoli e Città di Castellana Grotte.

Al momento, resta confermata soltanto la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo Luigi Pezzuto, per martedì 21 giugno, alle 19 in chiesa madre.

“Sono un Sindaco, ma sono soprattutto un uomo, un padre di famiglia, e stamattina sono letteralmente scioccato dalla notizia di questa tragedia”. Dichiara il sindaco di Novoli Marco De Luca.

“Conosco bene Donatella, di 38 anni, i suoi giovani figli, di 2 e di 7. – aggiunge – Non ho parole per descrivere quanto è accaduto. Sono sconvolto, ma anche arrabbiato, demoralizzato: ci impegniamo nelle comunità a sensibilizzare contro la violenza sulle donne e poi ci ritroviamo giovani donne trucidate in questo barbaro modo a due passi da casa”.

“Da Sindaco, – conclude – sento sulle spalle e nel cuore il dolore di una intera comunità, rivolgo alla famiglia di Donatella le più sentite condoglianze da parte del paese, che si ferma. Abbiamo già provveduto a porre le bandiere a mezz’asta e proclameremo il lutto cittadino, per ricordare Donatella e far sentire la nostra vicinanza a tutti i suoi familiari, i figli, gli amici, le persone che le volevano bene.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.