web analytics

Economia: quali sono i mercati in cui si investe di più?

Scegliere di investire il proprio denaro può rappresentare una grande opportunità di guadagno, ma non tutti i mercati sono uguali. I risparmiatori creano tendenze sempre nuove sugli investimenti puntando su quelli a più alto rendimento.

Ogni investimento comporta un certo livello di rischio, che è anche uno dei fattori che determina la scelta dei risparmiatori. Tuttavia, ci sono dei settori che, più di altri, stanno vivendo una crescita importante negli ultimi anni. Vediamo quindi quali sono i mercati in cui si investe di più e quali sono i trend dell’ultimo anno.

Investimenti sostenibili contro il cambiamento climatico

Combattere la crisi climatica e ambientale è diventata una priorità, e ciò si riflette anche nel mondo degli investimenti. Infatti, negli ultimi anni si è sviluppata la tendenza di sostenere quelle aziende che si impegnano nella transizione energetica che puntano ad abbattere le emissioni di CO2 e salvaguardare l’ambiente. Questi investimenti vengono fatti attraverso i singoli titoli, fondi ed Etf.

Sono due gli indici benchmark replicati dagli Etf che puntano al miglioramento della salute del pianeta. Questi sono: Climate Transition e Paris-Aligned.

Criptovalute

Un altro mercato che sta crescendo rapidamente è quello delle criptovalute che permettono di guadagnare anche grandi somme di denaro. Ad oggi, oltre al Bitcoin, si sono aggiunte alla lista delle cryptocurrency oltre duemila valute. Ognuna di esse propone novità e meccanismi differenti, suscitando la curiosità di investitori appassionati del mondo del crypto.

Altro modo per investire sulle criptovalute, ma più rischioso, è il trading online delle criptovalute, attraverso i broker online che permettono di puntare sull’andamento del prezzo dei singoli token. Come ricordano un po’ tutte le piattaforme che operano in questo settore, la realtà del trading online si sta evolvendo con nuove funzionalità e strategie, come nel caso del trading automatico che permette di impostare una strategia che permette di operare in maniera automatizzata attraverso l’uso di potenti e sofisticati software.

Questo strumento, tuttavia, non è consigliato per gli investitori alle prime armi perché può portare anche a perdite ingenti per chi non è esperto nella materia. L’acquisto dei token, invece, richiede uno studio attento sull’andamento della criptovaluta stessa, il cui prezzo è altamente volatile e può generare anche perdite. Tuttavia, questo mercato sta diventando sempre più popolare per gli investitori, soprattutto tra i giovani.

Compravendita e affitto degli immobili

Il mercato del mattone, nonostante le battute d’arresto, rimane una delle forme di investimento preferite dai risparmiatori. Comprare casa rappresenta ancora oggi una sicurezza, ma bisogna anche individuare il momento giusto.

Nel 2020, ad esempio, la domanda per gli affitti è notevolmente crollata a causa della pandemia, ma nella seconda metà del 2021 il mercato si è ripreso velocemente. In questo mercato le forme di investimento sono prevalentemente di due tipi.

La prima è quella a breve termine, ossia quando si acquista un immobile all’asta a prezzo ridotto per poi rivenderla a prezzo di mercato generando un profitto. La seconda è quella a lungo termine, la più comune, ossia quando si acquista l’immobile come seconda abitazione per metterla in affitto ottenendo una rendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

View My Stats