web analytics

Dogecoin: Gli Utenti Di Twitter Verranno Pagati In DOGE Per La Creazione Di Contenuti?

Elon Musk ha apportato una serie di modifiche a Twitter dalla sua acquisizione da 44 miliardi di dollari.

Musk sta cercando un modo in cui la piattaforma possa premiare i creatori di Twitter. Dopo il suo acquisto da 44 miliardi di dollari su Twitter, Elon Musk ha apportato modifiche rapide e furiose alla piattaforma social.

Tuttavia, è improbabile che tali modifiche si interrompano presto. L’ultimo sviluppo è che Musk vuole configurare la piattaforma in modo che i creatori di Twitter possano guadagnare un compenso finanziario per i loro contenuti.

La notizia della monetizzazione dei contenuti su Twitter è stata oggetto di un acceso dibattito nell’ultima settimana. Come previsto, quando c’è un cambiamento alla guida di un’azienda, cambiano anche diversi aspetti della struttura aziendale. Sfortunatamente, questo è stato anche il caso di Twitter.

Sistema “Signori e contadini”

Musk ha licenziato alcuni dirigenti di Twitter e ha cambiato il modo in cui gli utenti possono ottenere il segno di spunta blu di verifica di Twitter da quando hanno acquisito la piattaforma.

Inoltre, il nuovo Twitter cambierà il modo in cui la piattaforma premia i suoi creatori di contenuti. Utilizzando un thread di Twitter, Musk si è opposto a quello che ha chiamato il “sistema dei signori e dei contadini”, che attualmente esiste sulla piattaforma.

Si è anche impegnato ad apportare modifiche salutari a quel sistema. Il suo primo passo è stato quello di apportare modifiche al prezzo blu di Twitter. Musk ha giustificato l’addebito di una commissione per coloro che hanno il badge blu di Twitter.

Ha spiegato che vantaggi speciali sarebbero andrebbero a quelli con il badge blu, il che giustifica la commissione.

Ad esempio, avranno la priorità per le loro domande e vedranno quasi il 50% in meno di annunci pubblicitari rispetto a quelli che vedono attualmente. Musk ha anche notato che le commissioni sarebbero un flusso di entrate per la piattaforma social per compensare finanziariamente i suoi creatori di contenuti, che probabilmente saranno pagati in criptovalute. Se ti interessa iniziare con le criptovalute così da trarre vantaggio anche dai cambiamenti di Twitter, clicca qui.

Quando un utente ha twittato che premiare i creatori è un enorme incentivo per la creazione di contenuti, Musk ha risposto dicendo che è essenziale poiché anche i creatori devono guadagnarsi da vivere.

Sebbene le specifiche del sistema di ricompensa per i creatori di contenuti non siano ancora disponibili, ci sono prove sufficienti per suggerire che il piano di monetizzazione dei contenuti di Musk per i creatori di Twitter avverrebbe prima o poi.

Musk scatena nuove speculazioni sul pagamento in Dogecoin

In uno sviluppo correlato, alcuni influencer di Twitter affermano che Musk ha confermato le speculazioni sull’integrazione del pagamento Dogecoin su Twitter. Di recente, un utente di Twitter ha chiesto a Musk se avesse iniziato a lavorare con gli sviluppatori su un’integrazione di pagamento doge su Twitter.

Musk non ha confermato né smentito la mossa. Invece, Musk ha twittato l’emoji degli occhi, indicando qualcosa di interessante.

Nel frattempo, il CEO di Ethereum, Vitalik Buterin, ha condiviso alcune preoccupazioni riguardo all’idea di Musk di addebitare una tariffa mensile per il segno di spunta blu di Twitter.

Buterin suggerisce che la nuova idea di Musk sarebbe efficace se la piattaforma eseguisse la due diligence prima di consentire a chiunque di pagare la quota mensile per il segno di spunta blu di Twitter.

Secondo il CEO di Ethereum, consentire a chiunque di pagare e ottenere il segno di spunta blu distruggerebbe il ruolo anti-truffa, che era l’intenzione originale della piattaforma dietro la distribuzione del segno di spunta blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.