web analytics

Dl sostegni, Soave Alemanno: “ritardo pesante, ministeri competenti si attivino”

“Il 20 gennaio scorso il parlamento ha autorizzato lo scostamento di bilancio di 32 miliardi di euro per intervenire in aiuto dei cittadini duramente colpiti dalla crisi economica causata dalla pandemia da Covid_19”. Lo dichiara in una nota Soave Alemanno, Commissione Attività produttive e Finanze | Camera dei Deputati, Membro della Giunta delle elezioni, Membro del comitato etico di condotta, Gruppo parlamentare MoVimento 5 Stelle.

“Oggi, dopo 50 giorni, – aggiunge – i ristori previsti ancora non sono stati accreditati. La crisi politica, che ha portato alla formazione del nuovo esecutivo, ha colpevolmente ritardato i tempi; ma ora non è più possibile aspettare, perché le attività produttive del nostro Paese ne hanno bisogno adesso. Gli ultimi aiuti risalgono ormai al Decreto Natale”.

“I Ministri competenti – continua – si attivino immediatamente, affinché le categorie più colpite ricevano i sostegni che gli spettano e di cui hanno urgentemente bisogno”.

“Quando il MoVimento 5 Stelle – sottolinea – ha deciso di far parte del Governo Draghi lo ha fatto con unico obiettivo: dare risposte ai cittadini e non vanificare quanto di buono è stato fatto fino ad oggi. Non abbiamo firmato una cambiale in bianco”.

“Il Governo faccia in fretta, perché il parlamento ha già fatto la sua parte! – conclude Alemanno – È ora dunque nostro dovere pretendere che queste risposte arrivino al più presto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.