web analytics

Dichiarazione Sindaco su nuova ordinanza Stadio per le partite Us Lecce

LECCE Stamattina si è tenuta in Prefettura la riunione della Commissione provinciale pubblico spettacolo con allordine del giorno le modifiche del Piano di Viabilità proposte dal Comune di Lecce per la partite casalinghe dellU.s. Lecce.

Alla riunione ha preso parte il sindaco di Lecce, il Prefetto vicario, laQuestura, il comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, il dirigente della struttura tecnica provinciale del servizio Lavori Pubblici della Regione Puglia, i rappresentanti del C.O.N.I., il dirigente del Dipartimento prevenzione servizio Igiene e Sanità Pubblica dellAsl, il coordinatore del 118 i rappresentanti dellUnione Sportiva Lecce.

Di seguito la dichiarazione del sindaco Carlo Salvemini, che annuncia le modifiche al Piano viabilità condivise da tutte le amministrazioni e le organizzazioni presenti e che saranno in vigore dalla prossima partita in casa dellU.s. Lecce il 02 ottobre:

Preso atto di difficoltà e inconvenienti verificatesi nelle prime tre partite abbiamo proposto alcune modifiche al fine di potenziare le aree di sosta per gli autoveicoli provenienti da nord e sud della città in transito sulla Tangenziale Est: la riapertura delle uscite 7A per consentire l’accesso alla corsia esterna di Viale Giovanni Paolo II attraverso l’imbocco in direzione Stadio della SP 364 San Cataldo Lecce; la sosta autorizzata dei veicoli lungo la corsia esterna diViale Giovanni Paolo II in direzione centro città; la riapertura a senso unico in uscita dalla città di Via Scrimieri, con sosta dei veicoli che vi faranno ingresso da Via Giovanni Paolo II. L’obiettivo di queste misure è garantire il deflusso dei tifosi che provengono dalle province di Lecce e Brindisi e raggiungono lo stadio attraverso le Tangenziale. La corsia interna di Viale Giovanni Paolo II, quella che costeggia lo Stadio, resterà chiusa al traffico dalla rotatoria per il quartiere Kolbe per garantire la sicurezza dei tifosi.

Va ricordato che un percorso alternativo per chi giunge dalla Tangenziale è rappresentato dall’uscita 8A, che consente di raggiungere i parcheggi di Settelacquare e Via Bari attraversando via della Cavalleria e Via Lodi.

È stato ribadito dalla Questura e dalla Polizia Locale che per motivi di sicurezza è assolutamente vietata la sosta lungo le rampe della tangenziale, causa delle contravvenzioni emesse in occasione dell’ultima partita casalinga col Monza.

Per tutti i tifosi residenti a Lecce l’invito è quello di raggiungere lo stadio mediante bici, scooter, monopattini, mezzi pubblici grazie al servizio Stadio in bus. Quanti hanno necessità di utilizzare l’auto possono servirsi dei parcheggi in Via Bari, Settelacquare, Palazzetto dello Sport, Piazza Palio, Lidl.

Nei prossimi giorni, in vista della prossima partita casalinga del 25 settembre, insieme all’Us Lecce utilizzeremo tutti i canali di comunicazione per dare massima pubblicizzazione di queste misure così da agevolare gli spostamenti dei nostri tifosi. Ringrazio il Prefetto vicario, le forze dell’ordine, l’Us Lecce e tutte le amministrazioni e organizzazioni che hanno partecipato alla Commissione, per la collaborazione e condivisione di queste proposte che saranno trasferite a breve in apposita ordinanza dirigenziale.

L’Ufficio stampa

2 thoughts on “Dichiarazione Sindaco su nuova ordinanza Stadio per le partite Us Lecce

  1. Vi segnalo che nel titolo dell’articolo sulla sanità si associa il prof. Pierluigi Lopalco al Partito Democratico, invece è di Articolo Uno e candidato della coalizione di centrosinistra, che comprende anche il PD, nel collegio Puglia U05 per il Senato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.