web analytics

CUP: dal 1° giugno prenotazioni anche agli sportelli. Integrazione Moscati e Massafra

A partire da mercoledì 1° giugno, saranno potenziati i canali per la prenotazione e il pagamento delle prestazioni sanitarie: con la riapertura degli sportelli CUP, infatti, i canali prenotativi del Centro Unico Prenotazione saranno tutti nuovamente attivi.

Le prestazioni sanitarie saranno prenotabili presso gli sportelli nei presidi ospedalieri: a Taranto, al Padiglione Vinci, gli sportelli finora attivi solo per le prestazioni di laboratorio saranno potenziati e operativi dal lunedì al sabato dalle 7:30 alle 12:30; al presidio Moscati dal lunedì al sabato, dalle 7.30 alle 12.00. Negli ospedali della provincia (Castellaneta, Manduria, Martina Franca e Grottaglie), gli sportelli saranno operativi dal lunedì al sabato, dalle ore 7:30 alle ore 12:00.

Per quel che riguarda gli sportelli CUP presso i Distretti e i Poliambulatori, questi saranno aperti al pubblico dalle 7:30 alle 12:30 dal lunedì al venerdì, con due eccezioni nel distretto di Ginosa, dove lo sportello di Ginosa Marina, operativo solo martedì e giovedì, si alternerà con quello di Palagianello, aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Inoltre, lo sportello di Massafra è aperto dal lunedì al sabato, dalle 7.30 alle 12.00. Per il Distretto di Taranto saranno operativi gli sportelli di Via Ancona e del Poliambulatorio di Via Mediterraneo a Tramontone; per il versante occidentale, riaperti Ginosa, Laterza, Ginosa Marina (martedì e giovedì) e Palagianello (lunedì, mercoledì e venerdì); poi Statte, Mottola, Palagiano; Martina Franca, Crispiano e Manduria; infine, Grottaglie, Pulsano e San Marzano.

Con gli operatori degli sportelli si potranno prenotare le prestazioni, effettuare le cancellazioni e pagare il ticket. Si potrà ancora prenotare attraverso il Call Center, raggiungibile al numero 800-252236 da telefono fisso e allo 099-7786444 da mobile, dalle 8:00 alle 14:00 dal lunedì al venerdì, e poi dal portale o con la app PugliaSalute e nelle farmacie che aderiscono al sistema FarmaCUP.

Facilitate anche le forme di pagamento: oltre che agli sportelli CUP e ai totem, che saranno presto potenziati, si può pagare anche con il sistema Pago PA su circuito MYPAY, attraverso i canali sia fisici che online di banche e ancora sportelli bancomat, ricevitorie Sisal o Lottomatica e presso gli uffici postali. Altro metodo di pagamento resta il portale PugliaSalute.

“Abbiamo ascoltato i cittadini e cercato la soluzione che garantisse un servizio efficiente – afferma Gregorio Colacicco, direttore generale della ASL Taranto – Questo è il nostro metodo di lavoro: accogliere le istanze dei cittadini e lavorare per offrire una risposta alle loro legittime richieste. Certo, dobbiamo sempre fare i conti con le risorse, umane, strutturali, finanziarie, disponibili, ma, grazie all’impegno di tutti, ci muoviamo verso l’obiettivo di una sanità che funzioni e che sia sempre al servizio del cittadino.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.