web analytics

Corso di difesa personale gratuito contro la violenza sulle donne organizzato dall’associazione Tesla

Dopo la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’associazione Tesla “Comprendo, Imprendo, Realizzo” organizza un corso gratuito di difesa personale dedicato alle donne di tutte le età che si svolgerà a gennaio 2022.

Lo stage promosso dall’associazione con sede in viale Otranto a Lecce, “Forniremo i consigli necessari per scoraggiare e neutralizzare l’aggressore, gli atteggiamenti da assumere in particolari circostanze e insegneremo anche le tecniche basilari per sfuggire da un’aggressione”. Dice Maria Vincenza Elia. Il corso in rosa farà da apripista ad altri percorsi formativi atti a contrastare la violenza.

“L’anno prossimo terremo un corso riservato agli uomini che hanno subito violenza psicologica da parte delle donne – prosegue -. Ci avvarremo di uno psicologo che possa aiutare queste persone a relazionarsi nel modo corretto con l’altro sesso dopo i traumi subiti. Inoltre, è in scaletta anche un corso contro il bullismo al quale prenderanno parte ragazze e ragazzi che sono stati vittime di questo fenomeno sociale”.

Ma oltre i corsi e le iniziative in cantiere, Tesla tenderà una mano verso le vittime di violenza: “Siamo a completa disposizione di tutti coloro che hanno bisogno di aiuto – dichiara Valentina Perrone -. Intendiamo dare un aiuto concreto, non solo sul piano psicologico e legale. Perché ogni vittima deve avere la possibilità di riprendere in mano la propria vita. E per questo motivo chiunque avrà bisogno di un supporto pratico potrà rivolgersi al numero 0832091276”.

Nel frattempo prosegue l’attività didattica e laboratoriale presso la sede di Tesla che, ad oggi, conta circa 30 tesserati. Oltre a Maria Vincenza Elia, si occupano dell’attività di laboratorio Elvira Picca, Ilaria Tesoro e Valentina Perrone.

“Oltre al regolare programma didattico ci occupiamo soprattutto dei lavori manuali per valorizzare gli antichi mestieri come la cartapesta, l’uncinetto e la pittura – dice Elia -. Ci siamo iscritti anche al concorso dei presepi che i ragazzi realizzeranno nelle aule della nostra associazione”.

“I ragazzi impareranno a sviluppare le proprie capacità individuali e il senso critico – aggiunge Elvira Picca -. Il nostro obiettivo è quello di accrescere le potenzialità imprenditoriali dei ragazzi affinché diventino dei liberi pensatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

View My Stats