web analytics

Corse più frequenti e percorsi più lineari per le marine leccesi

LECCE – Corse più frequenti e più lineari per il litorale. È quanto annuncia l’amministrazione comunale di Lecce dopo un confronto con l’utenza del trasporto pubblico locale residente nelle marine leccesi, che utilizza i bus urbani per lavoro, scuola o semplicemente per raggiungere il centro urbano.

Obiettivo della riorganizzazione la semplificazione degli itinerari in modo da renderli meno tortuosi e più diretti senza perdere in efficacia in termini di copertura territoriale; la riduzione dei tempi di percorrenza (ora da Lecce a Frigole ci vorranno 20 minuti, invece dei 40 di prima); l’incremento delle corse giornaliere; possibilità di utilizzare mezzi più grandi, evitando strade troppo strette o poco adatte al passaggio dei bus di maggiori dimensioni, che consentirà di andare incontro alle esigenze dell’utenza scolastica.

Con il nuovo programma di esercizio, per Frigole saranno attive 11 corse (erano 9 con il precedente) a cui si aggiungeranno tre corse dirette per Case Simini, Torre Chianca, Spiaggiabella e Torre Rinalda.

Le linee avranno più lineari, essendo stati cancellati i passaggi inutili da strade poderali che occupavano il 65% del chilometraggio precedente, e i percorsi saranno serviti su entrambi i sensi marcia. La lunghezza media delle linee sarà ora di 26 chilometri (prima era di 44,5), ciò consentirà, ad esempio, di impiegare solo 20 minuti da Frigole a Lecce e non 40 come avveniva precedentemente.

Le marine di Torre Chianca, Torre Rinalda e Spiaggiabella saranno servite anche d’inverno con tre corse dirette e una conclusiva di rientro che percorrerà tutto il litorale alle 21.20. Una buona notizia per chi nelle marine ci abita tutto l’anno.

I nuovi orari sono pubblicati sul sito Sgm al seguente link: https://www.sgmlecce.it/archivio-news/item/626-nuovi-orari-linee-per-frigole-torre-chianca-e-torre-rinalda.

“Questa riorganizzazione è frutto del confronto diretto con le persone che risiedono nelle marine e ogni giorno utilizzano i mezzi pubblici per muoversi e dell’analisi dei dati di utilizzo dei mezzi pubblici che con Sgm abbiamo studiato per migliorare l’efficacia del servizio – dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis – ringrazio i consiglieri comunali residenti nelle marine che hanno contribuito al confronto con la comunità facendosi portavoce delle esigenze dell’utenza, Mola, Molendini, Della Giorgia, i comitati e le associazioni. Considero questa riorganizzazione un positivo esempio di condivisione e collaborazione per il comune risultato di un miglior servizio per la città”.

Start typing and press Enter to search