web analytics

Come migliorare la pronuncia tedesca? 5 consigli pratici

Il tedesco è una lingua difficile e non molto amata, ma comunque importantissima specialmente per noi italiani che ci troviamo ad una distanza ravvicinata con la Germania. Fondamentale per tutti coloro che lavorano in ambito turistico ma anche per chi opera all’interno di aziende che intrattengono rapporti con l’estero, il tedesco è una lingua che occorre conoscere. Se però la grammatica ed il vocaboli con un po’ di pazienza si riescono ad imparare, la pronuncia rappresenta in molti casi uno scoglio davvero difficile da superare. Ecco allora alcuni consigli pratici per migliorare e parlare il tedesco in modo sciolto e fluente.

#1 Seguire lezioni di tedesco con un madrelingua

Prendere delle lezioni di tedesco è senza dubbio utilissimo, a patto però che lo si faccia con un madrelingua. In questo modo infatti non si imparano solo le regole grammaticali ma si abitua il proprio orecchio nell’ascolto e si migliora di conseguenza la propria pronuncia. Se infatti si fa conversazione con un insegnante che è madrelingua, si può avere un riscontro immediato e si riescono a correggere sul nascere alcuni difetti della pronuncia che è inevitabile siano presenti almeno all’inizio. Il tedesco d’altronde è una lingua difficile e per parlarla in modo fluente e preciso occorre del tempo.

#2 Ascoltare e ripetere: la tecnica dello shadowing

Per migliorare la pronuncia di una lingua come il tedesco, anche la tecnica dello shadowing può rivelarsi decisamente utile. Ci vuole un po’ di pazienza di buona volontà, ma applicandosi è possibile imparare a parlare la lingua in modo sciolto e senza commettere grandi errori. Come funziona però lo shadowing? Questa tecnica è in realtà molto semplice: basta ascoltare un audio in lingua originale e ripetere a pappagallo ogni parola che viene detta, concentrandosi naturalmente sul suono e sulla pronuncia. All’inizio può sembrare noioso, ma si tratta di un metodo davvero efficace che vale la pena sperimentare.

#3 Cantare brani musicali in tedesco

Un altro consiglio utile per chi vuole migliorare la pronuncia del tedesco è quello di ascoltare dei brani musicali in lingua originale e cantarli, magari inizialmente con l’aiuto del testo scritto. Questo è un metodo che funziona perché le canzoni non lasciano tanto margine di errore: ogni parola deve essere pronunciata correttamente per suonare bene altrimenti si avverte subito che c’è qualcosa che non va.

#4 Partecipare ad un aperitivo in lingua

Chi vuole migliorare la propria pronuncia tedesca può inoltre partecipare ad alcuni eventi che vengono ormai organizzati in tutte le principali città italiane: gli aperitivi in lingua. Si tratta di semplici aperitivi, ai quali però partecipano esclusivamente coloro che intendono fare conversazione in tedesco. Questa è un’occasione davvero interessante per perfezionare la propria pronuncia, mettersi alla prova e conoscere nuove persone.

#5 Utilizzare un’app di lingua

Infine, può rivelarsi utile anche scaricare un’app come Babbel o Duolingo, che permettono di registrare la propria pronuncia ed avere un riscontro immediato. Queste applicazioni si possono scaricare direttamente sullo smartphone e permettono dunque di migliorarsi anche quando ci si trova fuori casa, sfruttando i tempi morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.