web analytics

Cittadella-Lecce: le probabili formazioni. In difesa confermato Zuta, Dermaku è a disposizione

LECCE – alla sfida del “Tombolato” il  Cittadella arriva  senza aver giocato nel weekend scorso, dopo aver chiesto e ottenuto il rinvio del match  sul campo del Chievo. Infatti i veneti hanno dovuto arrendersi, pur avendo vinto contro Reggina e Frosinone, ai tanti contagiati da Covid-19, sfruttando il ‘bonus’ a disposizione di ogni società per rinviare la sfida. La formazione di Roberto Venturato, nonostante due match in meno, è rimasta al terzo posto con 26 punti. Per quanto concerne la formazione da schierare, Venturato dovrebbe dare fiducia a Vita sulla fascia, mentre sulla trequarti spazio a Gargiulo. In attacco la coppia Tsadjout-Ogunseye.

 

Dall’altra parte il Lecce ha messo fine al lungo periodo difficile e complicato, vincendo in rimonta domenica scorsa contro il Vicenza per 2-1. La sfida del Via del Mare ha visto gli ospiti passare in vantaggio nel primo tempo con Marotta, poi però i salentini hanno riordinato le idee ribaltando il punteggio dal 69’ al 72’ con le reti di Mancosu e Rodriguez. Un successo fondamentale per i giallorossi guidati da Eugenio Corini, risaliti nei quartieri alti della classifica con 24 punti. Il Lecce scenderà in campo a padova con gabriel tra i pali, poi difesa a quattro con Adjapong, Meccariello, Lucioni e Calderoni (Dermaku recuperato partirà dalla panchina). Tachtsidis in cabina di regia, Listkowski ed Henderson nel ruolo di mezzali, Mancosu a supporto di Stepinski e Coda (Rodriguez e Falco out).

 

Ecco le probabili formazioni:

 

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Vita, Perticone, Adorni,  Donnarumma; Proia, Iori, Branca; Gargiulo; Ogunseye, Tsadjout. Allenatore: Roberto Venturato.

 

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Meccariello, Lucioni, Zuta; Listkowski, Tachtsidis, Henderson; Mancosu; Coda, Falco. Allenatore: Eugenio Corini.

 

Calcio d’inizio mercoledi 30 dicembre ore 15.00 Diretta Tv dazn

Oronzo Cristian Guarino

Start typing and press Enter to search