web analytics

Calimera, Maggiore: “Bisogna vaccinare subito anche i titolari e i dipendenti dei supermercati”

“In Italia si stanno vaccinando, come giusto che sia, tutte le persone che combattono questo maledetto virus in prima linea, ma si sta dimenticando una categoria importante ed essenziale: i titolari ed i dipendenti dei supermercati e dei generi di prima necessità, persone che non si sono mai tirate indietro. Loro come le categorie sanitarie, senza se e senza ma, hanno continuato e continuano a lavorare per garantire un servizio essenziale di cui nessuno potrebbe fare a meno”. Lo dichiara Brizio Maggiore, Assessore del Comune di Calimera.

“Anche se rispettano doverosamente tutte le norme anti-Covid19, – aggiunge – sono soggetti che ogni giorno entrano in contatto con tantissime persone. Vaccinare loro significa, oltre a proteggere se stessi, garantire una protezione anche ai cittadini che usufruiscono del servizio”.

“Ho ascoltato tanti di loro, – continua l’assessore – come giornalmente faccio con i cittadini, sono ragazze e ragazzi che anche nel momento più difficile, anche se pur con tante paure e preoccupazioni per loro e per le loro famiglie, hanno continuato e continuano a lavorare senza tirarsi indietro”.

“Mi faccio portatore della loro istanza – conclude Maggiore – chiedendo ufficialmente al governo e al presidente della nostra regione Puglia: non dimenticate questa categoria, sono persone esposte ad altissimi rischi, bisogna vaccinarli immediatamente. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli operatori di questo settore, spesso dimenticati da tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *