web analytics

Aracof per la legalità: apertura simbolica sabato mattina

Aracof Novoli è vicina ai propri associati e ne accoglie la protesta di alcune categorie proponendo l’apertura simbolica della propria attività per la mattina di Sabato 3 Aprile 2021.

“Ancora una volta molte attività restano chiuse trovandosi in serie difficoltà. La nostra protesta è un monito per tutti coloro che non si vogliono fermare, lavorando nell’illegalità”. Si legge in una nota del direttivo.

“Quest’irresponsabilità – continua la nota – porta al rischio di un prolungamento della chiusura. Il nostro invito a fermarsi è rivolto in particolare a chi svolge abusivamente attività come parrucchieri e/o estetiste, e sensibilizzare le attività aperte a rispettare i codici Ateco che regolano la vendita di beni di prima necessità”.

“A tal proposito – si legge ancora – sono state già informate le autorità di polizia locali in modo da intensificare i controlli su tutto il territorio”.

Poi l’invito “Dobbiamo rispettarci tutti, il sacrificio non deve essere solo di pochi, non deve passare l’idea che le attività legali che sono state chiuse e che pagano il prezzo più alto a livello economico debbano vedersi “Beffate” da chi non ha mai regolarizzato il proprio lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *