web analytics

Al via tante opere pubbliche: Taviano diventa un cantiere

Taviano in questi giorni è diventata un vero e proprio cantiere a cielo aperto; è l’impressione, positiva, di tutti i cittadini a motivo delle tante opere pubbliche in corso di realizzazione.

Sì tratta per lo più di una attività di programmazione e di progettazione di questi anni che è valsa un cospicuo reperimento di risorse e che oggi giunge a compimento attraverso la realizzazione delle opere, a cominciare da quella più importante come il completamento della rete idrica e fognaria sia nell’area urbana di Taviano che nella Marina di Mancaversa, un’opera del valore di €. 9.000.000,00 che permetterà di dotare dei più essenziali servizi di acquedotto e fognatura diverse zone, tanto a Taviano che nella Marina, che ne erano ancora prive.

A questa si aggiunge il rifacimento del manto stradale di numerose strade cittadine, per un importo di €.140.000 di fondi propri e inserito nell’ ultimo bilancio di previsione, e che finora ha permesso già di completare il riasfalto di via Cilea, via Turati, via f.lli Bandiera, via Vittorio Emanuele III, via San Francesco d’Assisi, via Aristotele, via Barberini, e altre strade sono in procinto di essere riasfaltate, compresa anche via Regina Margherita, l’arteria principale della città.

Inoltre diverse strade sono interessate, in questi giorni, da lavori di manutenzione del verde pubblico, attraverso un finanziamento ottenuto dall’ Unione Jonica Salentina, così come, sempre attraverso un ulteriore finanziamento della stessa Unione dei Comuni di €.50.000 si è provveduto, nel mese scorso, al restauro del Monumento ai Caduti.

Grazie poi ad un finanziamento ministeriale di €.100.000,00     (Decreto Crescita) sono in corso, in questi giorni, i lavori nelle scuole, che prevedono il completo rifacimento di tutti i bagni dell’ edificio scolastico A. Moro con totale sostituzione dell’ impianto idraulico e l’ installazione di pannelli solari termici per acqua calda, oltre ad altri interventi di efficientamento energetico e sostituzione degli infissi che, su un progetto redatto dall’ ufficio L.L.P.P. del comune e per impegno assiduo dell’ Assessore all’ edilizia scolastica Marco Stefano, hanno interessato tutti gli edifici scolastici nei mesi scorsi.

E sempre grazie ad un finanziamento ministeriale di €. 90.000,00 (Decreto Sicurezza) si è provveduto ad illuminare diverse zone della periferia cittadina, come Contrada Civo, o della Marina, prive finora di pubblica illuminazione, o a sostituire pali già in stato di usura, con nuovi corpi illuminanti a led, così come si è provveduto a dotare di pubblica illuminazione l’area antistante il Mercato Ortofrutticolo, sulla strada provinciale Taviano-Casarano.

Mercato dell’Ortofrutta anch’esso interessato, in questi giorni, da lavori di riasfalto e rifacimento dell’intera superficie di vendita e di nuova pubblica illuminazione, grazie ad un finanziamento regionale di €. 100.000,00.

È atteso in questi giorni, inoltre, l’inizio lavori di ristrutturazione del Parco Jonico nella Marina di Mancaversa, finanziato per un importo di €. 160.000,00 dal Gal Capo di Leuca ed il restauro del Campo Sportivo San Giuseppe.

In questi giorni inoltre è stato avviato il cantiere DUC (Distretto Urbano del Commercio), che, in virtù di un finanziamento regionale di €. 250.000,00 prevede la ristrutturazione di locali comunali in Piazza Sant’ Anna che attualmente versavano in condizioni di abbandono e di degrado, e che verrebbero ora adibiti a sede informativa e  di consulenza, per attività imprenditoriali, commerciali e artigianali, e la riqualificazione dell’area mercatale di Piazza San Giuseppe in cui sono già in corso i lavori “un luogo d’incontro e di amicizia nel mercato del venerdì come di una tradizione che intendiamo conservare unitamente ad un rilancio delle attività con un luogo preposto ad attività di aggiornamento e di supporto di tutti gli operatori” fa sapere l’Assessore alle attività produttive con delega al DUC Paola Cornacchia.

“Sono tutte opere frutto di una attività di progettazione e reperimento di risorse, di una attività lunga di tutti questi anni, portata a termine attraverso un lavoro di squadra, Insieme, e che ora vedono la luce dando un aspetto nuovo e di maggiore efficienza all’ intera città” dichiara il Vicesindaco e assessore ai L.L.P.P. Francesco Pellegrino, e l’ Assessore all’ edilizia scolastica e al mercato ortofrutticolo Marco Stefano sottolinea come “era necessario investire maggiormente sulla scuola e su quello che è uno dei maggiori poli economici dell’ intero territorio salentino come il Mercato dell’ Ortofrutta, che stiamo cercando di mettere in sicurezza, così come una maggiore sicurezza cerchiamo di garantire alle periferie cittadine attraverso una pubblica illuminazione delle stesse”.

Soddisfatto anche il Sindaco Giuseppe Tanisi, che afferma: “Abbiamo lavorato duro in tutti questi anni, per poter adesso realizzare una quantità di opere che mettano la città al passo con i tempi, senza trascurare nessun angolo della stessa, e puntando ad un avanzamento della nostra Taviano non solo in termini di decoro urbano e di sicurezza, ma anche sociale, facendola ritornare la Taviano di un tempo, modello di buona amministrazione. Continueremo a lavorare in tal senso, garantendo la nostra passione e il nostro impegno a beneficio della nostra comunità cittadina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *