web analytics

5 consigli per la cura del viso

La cura del viso passa attraverso una serie di fattori, gesti ed attenzioni che non possono essere sottovalutati se si vuole avere un aspetto sempre perfetto.  Uno degli aspetti più importanti riguarda la scelta dei migliori prodotti come quelli offerti dal marchio Institut Esthederm.

La storia del brand

Tutto parte grazie al fondatore Jean-Noël Thorel, farmacista francese e specialista della cellula che da anni è presente sul mercato con le sue 3 marche: Bioderma, Institut Esthederm e Etat Pur. Dagli anni Settanta, appassionato del sole, ha immaginato un modo diverso di concepire la protezione solare, in controtendenza rispetto alle convinzioni generalmente accettate: l’abbronzatura è la protezione naturale della pelle. Il suo approccio è all’avanguardia nel fotoinvecchiamento.

I migliori prodotti

Uno dei migliori prodotti del marchio è Institut Esthederm Intensive Hyaluronic Mask. Institut Esthederm Intensive Hyaluronic è una maschera levigante per il viso che idrata intensamente la pelle fino negli strati più profondi. Agisce però anche in superficie, così puoi essere certa che la tua pelle sarà perfettamente idratata e, grazie a ciò, meravigliosamente radiosa.

Si tratta di un prodotto eccezionale che fornisce un’idratazione immediata e duratura alla pelle secca, ripristina la compattezza della pelle, mantenendola così giovane e compatta ed ha un complesso unico con tre tipi di molecole di acido ialuronico.

Gli altri consigli da seguire

Altro fattore fondamentale è quello della pulizia che bisogna ottenere attraverso l’acqua fredda. Il nostro viso, infatti, ha bisogno di acqua fredda che aiuta immediatamente a diminuire i segni di stanchezza e restringe i pori. Al contrario l’acqua calda dilata i vasi sanguigni, provocando così possibili rossori, rischio reso ancora maggiore se si è soggette all’acne o alla rosacea. Si consiglia, inoltre, di utilizzare un cubetto di ghiaccio avvolto in un tovagliolo di stoffa fine da mettere sulle palpebre. In due minuti il risultato sarà entusiasmante.

Ovviamente anche bere tanta acqua è molto importante. Il nostro viso, infatti, ha bisogno di acqua fredda che aiuta immediatamente a diminuire i segni di stanchezza e restringe i pori. Al contrario l’acqua calda dilata i vasi sanguigni, provocando così possibili rossori, rischio reso ancora maggiore se si è soggette all’acne o alla rosacea. Si consiglia, inoltre, di utilizzare un cubetto di ghiaccio avvolto in un tovagliolo di stoffa fine da mettere sulle palpebre. In due minuti il risultato sarà entusiasmante.

Chiudiamo con l’alimentazione che diventa davvero decisiva. Il nostro viso, infatti, ha bisogno di acqua fredda che aiuta immediatamente a diminuire i segni di stanchezza e restringe i pori. Al contrario l’acqua calda dilata i vasi sanguigni, provocando così possibili rossori, rischio reso ancora maggiore se si è soggette all’acne o alla rosacea. Si consiglia, inoltre, di utilizzare un cubetto di ghiaccio avvolto in un tovagliolo di stoffa fine da mettere sulle palpebre. In due minuti il risultato sarà entusiasmante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *